Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Nuovi progetti per proteggere le specie indigene

Basilea con il suo traffico internazionale di navi sul fiume è una porta di accesso per le specie esotiche

In Svizzera si da un po' di tempo si è iniziato a discutere di fauna e flora esotiche invasive, ovvero piante e animali venuti da lontano che possono minacciare le specie indigene. Come ad esempio l'ambrosia, il gambero di fiume americano o il procione.

Proprio per questi motivi, la Confederazione ha elaborato un nuovo documento strategico per contrastare gli invasori, e a livello locale si stanno lanciando nuovi progetti d'intervento. Come a Basilea, dove si puliranno addirittura tutte le chiglie delle barche.

×