Navigation

Novartis ristruttura

Non si prevede una perdita di impieghi

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 aprile 2014 - 20:57

Novartis ha annunciato un importante cambiamento di strategia: la multinazionale farmaceutica basilese ha infatti comunicato acquisizioni e cessioni volte a migliorare la produttività e aumentare la concentrazione nei settori che godono di uno sviluppo maggiore. Una ristrutturazione accolta positivamente dagli analisti, che non dovrebbe avere conseguenze per il personale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.