Navigation

Nestlé festeggia i 150 anni

Un secolo e mezzo di invenzioni, successi, critiche, a volte scandali che hanno fatto del colosso di Vevey una delle più importanti multinazionali dell'alimentazione al mondo

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 giugno 2016 - 20:40

Il colosso alimentare Nestlé festeggia 150 anni e si regala «Nest», che vuole essere una piattaforma di dialogo tra le diverse epoche. Nestlé sottolinea che non si tratta di un museo ma di una fabbrica di ricordi, di emozioni e di conoscenze aperte al futuro.

Una storia, quella di Nestlé, che ha attraversato diverse epoche. Un secolo e mezzo di invenzioni, successi, critiche, a volte scandali che hanno fatto del colosso di Vevey una delle più importanti multinazionali dell'alimentazione al mondo.

La sua storia comincia con un'invenzione e di una città: il futuro latte in polvere e Vevey nel canton Vaud. Siamo nella seconda metà dell'800: il giovane farmacista Heinrich "Henri" Nestlé produce farina lattea per neonati. Il mito vuole siano stati gli elevati livelli di mortalità infantile del tempo a spingerlo verso questa invenzione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.