Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Migranti, l'integrazione passa per il lavoro

Segreteria di Stato della Migrazione e Unione Svizzera dei Contadini sono contente dell'iniziativa lanciata lo scorso anno e che proseguirà fino al 2018

A un anno dal suo inizio, il progetto pilota di integrazione dei rifugiati attraverso il lavoro nelle aziende agricole è giudicato positivamente dai suoi promotori. L'iniziativa è stata lanciata il 20 maggio 2015 dalla Segreteria di stato della Migrazione e dall'Unione Svizzera dei Contadini e si rivolge a richiedenti l'asilo riconosciuti come rifugiati o ammessi provvisoriamente in Svizzera.

Nel 2015, tredici richiedenti l'asilo riconosciuti sono stati impiegati in otto aziende. L'iniziativa proseguirà fino al 2018.

×