Navigation

Svizzera, alpigiani cercansi

Il numero di alpigiani in svizzera sta calando drasticamente. In molti alpeggi si fatica a trovare personale capace di fare formaggi e altri prodotti caseari. Alcuni parlano di una vera e propria emergenza.

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 luglio 2019 - 20:57
tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 15.07.2019)
Sono circa 6'000 gli alpigiani tornati in queste settimane in montagna, ma ne servirebbero di più. © Keystone / Olivier Maire

Lavoro intenso, incidenti, conflitti interpersonali. Le ragioni per le quali  gli alpigiani rinunciano alla professione sono molteplici. Quest'anno rimpiazzare chi parte è diventato molto più difficile. 

Solo nel mese di giugno, Barbara Sulzer, dell'agenzia di collocamento AlpofonLink esterno ha dovuto cercare 63 alpigiani, il 25% in più rispetto all'anno precedente.

"Forse sta un po' passando il boom che c'è stato negli ultimi anni, quando andare sull'alpe in estate era molto di moda", spiega ai microfoni della Radiotelevisione svizzera. "Oppure le persone hanno capito che si tratta di un lavoro veramente duro e dunque preferiscono fare altro."

Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.