Navigation

Ma gli svizzeri le pagano le tasse?

Il governo commissiona uno studio sul fenomeno dell'evasione: dai 6 ai 18 miliardi di euro non dichiarati ogni anno nella Confederazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 febbraio 2015 - 22:05

Sembra essersi incrinata la tradizionale fiducia delle autorità nei confronti dei contribuenti elvetici, ritenuti precisi, zelanti e puntuali. Il Governo svizzero ha infatti commissionato uno studio che faccia luce sul fenomeno dei capitali o semplici risparmi non dichiarati al fisco. Il centro-destra insorge ma il Consiglio federale non intende indietreggiare, soprattutto dopo i risultati di alcune indagini secondo cui ogni anno sfuggono agli uffici tributari dai 6 ai 18 miliardi di euro. Del resto le ultime stime in materia risalgono al 1962.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.