Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Lupo vallesano condannato a morte

Il canide ha ucciso 38 pecore in Vallese, superando il limite consentito dalla legge

Colpevole di aver ucciso 38 pecore dallo scorso mese di giugno, un lupo vallesano è stato condannato a morte dalle autorità cantonali. A dare l'autorizzazione di sparare all'animale è stato il consigliere di Stato Jacques Melly, responsabile dei trasporti, delle infrastrutture e dell'ambiente.

La legge prevede che se un lupo azzanna almeno 25 ovini in un mese o almeno 35 durante quattro mesi consecutivi, può venir abbattuto. Ma il dibattito sulla questione rimane aperto.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×