Navigation

Lupo ucciso illegalmente

Una specie protetta keystone

Identificata la carcassa ritrovata a Raron in Vallese. L'animale è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 marzo 2016 - 15:28

La carcassa ritrovata in riva al Rodano a Raron in Vallese è quella di un lupo ucciso a colpi d'arma da fuoco. Si tratta di un maschio di 34,5 chili, ha annunciato sabato il cantone.

La carcassa è stata inviata all'Istituto di patologia dell'Università di Berna per analisi approfondite. L'esame ha stabilito che l'animale è stato abbattuto, ma non è possibile determinare la data dell'uccisione.

L'analisi del DNA fornirà dettagli più precisi sulla provenienza dell'animale. Il Servizio cantonale della caccia, pesa e fauna ha sporto denuncia al Ministero pubblico del canton Vallese.

Negli ultimi anni, diversi lupi sono stati avvistati a sud di Raron, vicino a Visp. Recentemente è stata segnalata la presenza di una coppia di animali.

ats/joe.p.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.