Navigation

Letterine a Gesù Bambino sempre di moda

keystone

Dal 1950 la Posta svizzera si occupa di smistare le letterine dei bambini. Quest'anno il 96% di chi ha scritto ha ricevuto una risposta o un regalino

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 gennaio 2016 - 15:04

Aumentano le letterine scritte a Gesù Bambino e Babbo Natale. Durante il periodo dell'Avvento, 20'546 bambini svizzeri hanno potuto recapitare la loro letterina grazie all'aiuto della Posta. Battuto il record del 2014, fissato a 18'699.

A ognuno una risposta personalizzata

Il lavoro dei cinque collaboratori della squadra speciale della Posta di Chiasso ha permesso di rispondere con un racconto o un regalino a oltre il 96% dei bambini.

Come comunicato oggi dalla Posta, oltre la metà delle missive di risposta (11'493) sono state inviate nella Svizzera romanda, 3'581 sono giunte nella Svizzera tedesca e 3'267 in Ticino. Sono invece state 340 le lettere spedite all'estero.

Una lunga tradizione

Da 65 anni una squadra specializzata si occupa di smistare le lettere in base alla lingua. La prima iniziativa di questo genere risale agli anni 1950/51, quando la Posta ne aveva ricevute 450.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.