Navigation

Premio Büchner allo svizzero Lukas Bärfuss

Lo scrittore svizzero Lukas Bärfuss, grazie alla sua opera "Hagard", ha vinto il premio Georg Büchner, uno dei più prestigiosi per la letteratura germanofona. Il riconoscimento gli vale 50 mila euro.

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 luglio 2019 - 21:04
tvsvizzera.it/fra con RSI
Contenuto esterno


Stando a quanto scrive martedì in una nota l'Accademia tedesca di lingua e poesiaLink esterno, che assegna il premio, Bärfuss "è un eccezionale narratore e drammaturgo della letteratura contemporanea in lingua tedesca".

L'autore, nato nel 1971 a Thun (Berna) ma ora residente a Zurigo, riceverà il riconoscimento a Darmstadt il prossimo 2 novembre. In passato, si è già distinto assicurandosi il Premio svizzero del libro ("Koala", 2014) e il Premio Schiller ("Hundert Tage", 2009).

Lukas Barfüss è il primo autore svizzero ad aggiudicarsi il premio da 25 anni a questa parte.  In passato scrittori del calibro di Friedrich Dürrenmatt e Max Frisch avevano ottenuto questo riconoscimento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.