Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Le torri svizzere di Expo non hanno dove andare

Saranno smantellate (e riciclate) perché spostarle è troppo caro; una cinquantina di città ha declinato l'offerta, alcuni privati hanno rinunciato

Non rivedremo più le torri del padiglione svizzero a Expo Milano 2015. Lo spostamento delle strutture si è rivelato troppo caro, tra gli 800 mila e il milione di franchi, e le torri saranno dunque smantellate e riciclate come il resto della struttura.

Una cinquantina di città svizzere contattate lo scorso anno aveva già declinato l'offerta per questioni finanziarie. Alla luce dei costi, hanno rinunciato anche alcuni privati che si erano detti interessati.

Il futuro del monolito in granito che riproduce il massiccio del San Gottardo, anche questo parte del padiglione svizzero, sarà invece deciso a gennaio dalle autorità politiche di Ticino, Grigioni, Uri e Vallese, i quattro cantoni alpini all'origine del progetto.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×