Navigation

Le sfide della quarta rivoluzione industriale al WEF di Davos

Inaugurato il forum internazionale dove i potenti discutono di futuro, con un occhio alle emergenze dell'oggi

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 gennaio 2016 - 22:06

A Davos è stata celebrata l'inaugurazione del Forum economico mondiale (WEF) con il presidente e fondatore dell'appuntamento grigionese Klaus Schwaab a fare gli onori di casa.

Il tema di questa 46esima edizione è la quarta rivoluzione industriale che tanti timori sta suscitando. Le nuove tecnologie legate al web, che saranno al centro dello sviluppo produttivo ed economico, avranno infatti nefaste ripercussioni sull'occupazione, secondo quanto riferiscono molti analisti.

Ma a Davos, che per alcuni giorni sarà la capitale mondiale per numero e qualità dei partecipanti, si rifletterà anche di altre questioni impellenti, come immigrazione e cambiamenti climatici.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.