Navigation

Le rassicurazioni della Cina al WEF

Nonostante le attuali difficoltà vi sarebbero grandi opportunità nei mercati asiatici

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 gennaio 2016 - 21:39

Il presidente della Camera di commercio sino-svizzera, intervenuto al WEF di Davos, ha gettato acqua sul fuoco sui segnali di rallentamento congiunturale in Cina, ricordando che il riorientamento dell'economia verso il mercato interno può essere una grande opportunità di investimento per le ditte svizzere.

Un'occasione da prendere al volo considerato che le previsioni per il 2016 dell'economia elvetica sono tutt'altro che rosee. Per il resto rappresentanti di Pechino a Davos hanno oggi promesso più trasparenza e relazioni più aperte verso l'esterno. L'Arabia Saudita ha dal canto suo rilanciato la sfida affermando che può resistere a lungo a questi prezzi bassi del greggio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.