Navigation

Le cassette di sicurezza tornano di moda in Svizzera

Un vuoto legislativo permette di aggirare i controlli relativi all'origine dei capitali

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 ottobre 2014 - 21:53

Preoccupa l'affitto di cassette di sicurezza da parte di fiduciarie, o società finanziarie, un fenomeno che in Ticino negli ultimi mesi è in espansione. Un modo per aggirare le norme sulla verifica dell'origine dei capitali. Sospetti anche sulla Consultgroup di Rancate, al centro di una più ampia inchiesta per riciclaggio di denaro.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?