Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Lavoro: potenziale femminile da sfruttare

Le donne che oggi non lavorano rappresentano una soluzione nella strategia della Confederazione per avere manodopera qualificata

In Svizzera circa 200mila donne non lavorano: oltre la metà ha svolto un apprendistato o uno studio superiore. Il loro reinserimento professionale dopo una pausa dedicata alla famiglia non è facile.

E il Consiglio federale pensa proprio a loro per colmare il fabbisogno di manodopera qualificata per applicare l'iniziativa contro l'immigrazione di massa.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×