Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

La Svizzera e l'estremismo islamico

Molti giovani sono partiti dalla Confederazione per combattere in nome di Allah e altri pensano di farlo

Un'ulteriore dimostrazione del fatto che l'estremismo islamico è presente anche in Svizzera. A fine dicembre le persone partite per combattere la jihad - la guerra santa - erano più di 60. Un fenomeno di radicalizzazione che preoccupa per primi i musulmani moderati. Ne abbiamo parlato con Hisham Maizar, presidente della Federazione delle organizzazioni islamiche svizzere.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×