Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

La Svizzera a tratti #5 Le finanze della Confederazione

In un'illustrazione di Corrado Mordasini, il bilancio 2015 della Confederazione svizzera (entrate e uscite)
(tvsvizzera)

Chi risiede in Svizzera paga le tasse a tre livelli: alla Confederazione (Imposta federale direttaLink esterno), al Cantone di domicilio e al Comune. La prima imposta è determinata dal reddito, le altre due dal reddito e dalla sostanza'(così è chiamato il patrimonio costituito da risparmi, titoli, immobili e altri beni di valore).

La "torta" della Confederazione

L'Imposta federale diretta -sui redditi delle persone fisiche e gli utili delle imprese- costituisce per Berna il 30% dei 67,6 miliardi di introiti (dati 2015 dell'Amministrazione federale delle finanzeLink esterno AFF). La principale fonte di ricavo è però l'IVA, che in Svizzera grava per l'8% sulla maggior parte di beni e servizi1; vale il 33% delle entrate. Il resto proviene da imposte su carburante e tabacco, tasse di bollo, altre voci fiscali e non fiscali.

L'imposta preventiva

Costituisce il 10% delle entrate della Confederazione ed è un'imposta riscossa alla fonte, principalmente sui redditi dei capitali mobili (interessi e dividendi).

Non è una tassa definitiva. Degli interessi fruttati -per esempio- da un conto risparmio, la banca versa il 65% al titolare del conto e il 35% alla Confederazione. Se il titolare dichiara il conto, il 35% gli è restituito e gli interessi rientrano nella tassazione ordinaria dei redditi. Altrimenti, l'imposta preventivaLink esterno resta allo Stato.

Lo stesso principio e la stessa aliquota valgono per le vincite a lotterie.

Le spese

Del bilancio federale (65,2 miliardi di franchi di uscite nel 2015), circa tre quarti sono trasferimenti a beneficiari di sovvenzioni, Cantoni e assicurazioni sociali.

Proprio la previdenza è la più consistente voce di spesa, 34%. Seguono trasporti (13%), formazione e ricerca (11%), difesa (7%), agricoltura (6%) e relazioni con l'estero (6%).


Per saperne di più: Amministrazione federale delle finanzeLink esterno, ch.chLink esterno, parlament.chLink esterno; La Confederazione in breveLink esterno; Pagare le tasse in SvizzeraLink esterno

1 Alcuni beni di uso quotidiano come generi alimentari, libri e giornali, medicinali sono tassati all'aliquota ridotta del 2,5%. I pernottamenti in albergo, compresa la prima colazione, al 3,8%.

Rino Scarcelli
illustrazione di Corrado Mordasini

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×