Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

La sinistra sparisce a Lucerna ma si conferma a Ginevra

Battuta d'arresto sul Lemano per il Mouvement Citoyens Genevois

Risultati di segno opposto per la sinistra in due elezioni locali in Svizzera. A Lucerna i socialisti si dissolvono e dopo 56 anni non riescono a entrare nel governo cantonale, nel quale spariscono anche le donne. Nel secondo turno di votazione, che doveva attribuire i restanti due seggi nell'esecutivo, sono stati eletti un democristiano (Ppd) e un liberale radicale (Plr), per un totale di 2 ppd, un plr, un udc (destra) e un ministro di area borghese.

Nel canton Ginevra invece battuta d'arresto per il Mouvement Citoyens Genevois (Mcg), formazione di destra con posizioni anti-frontalieri analoghe a quelle della Lega dei ticinesi, il cui presidente onorario Eric Stauffer è rimasto fuori dal municipio di Onex. Mentre nel Municipio della Città di Ginevra la coalizione di sinistra conferma i suoi quattro uscenti (su un totale di cinque poltrone).

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box