Navigation

La più grande regione sciistica svizzera

Una panoramica (primaverile) sulla regione dell'Oberalp keystone

Sarà creata unendo Andermatt e Sedrun: la regione dell'Oberalp diventerà così dal 2017 il più grande comprensorio sciistico elvetico

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 agosto 2014 - 21:17

Gli amanti dello sci alpino e dello snowboard potranno divertirsi tra Andermatt (UR) e Sedrun (GR) a partire dall'inverno 2017 grazie alla congiunzione delle due località con un elevato numero di impianti di risalita. Il comprensorio utilizzabile per sci e snow sarà quindi il più grande della Svizzera e legato al progetto turistico che l'imprenditore egiziano Samih Sawiris sta realizzando ad Andermatt.

Al termine del progetto di sviluppo, come riferito mercoledì, i due versanti dell'Oberalp saranno legati dalla realizzazione di 15 nuovi impianti di risalita. Otto rimpiazzeranno le strutture attuali portandone comunque il totale a 24 che serviranno oltre 120 km di piste.

L'autorizzazione dell'Ufficio federale dell'ambiente è entrata in vigore in modo definitivo lo scorso luglio e nulla osta più alla messa in cantiere dell'opera che costerà circa 200 milioni di franchi. I lavori dovrebbero iniziare dopo la Pasqua del prossimo anno.

Red.MM/ATS/Swing

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.