La televisione svizzera per l’Italia

La galleria ferroviaria del San Gottardo riaprirà senza limitazioni il 2 settembre

Traffico intenso nella galleria di base del San Gottardo
Tra poco più di due mesi, i treni viaggiatori torneranno a circolare normalmente nella galleria di base. Keystone

Il tunnel di base del San Gottardo, danneggiato da un deragliamento un anno fa, dovrebbe tornare interamente in servizio il 2 settembre. I danni materiali e le perdite generate ammontano a 150 milioni di franchi.

“I lavori di ripristino nella canna ovest della galleria di base del San Gottardo procedono come da programma in vista della fase di test e di prova”, annunciano giovedì le Ferrovie federali svizzere (FFS) in un comunicatoCollegamento esterno.

Prima di rimettere in servizio la canna ovest, le FFS devono in effetti completare la fase di test e di prova, in cui le funzionalità di tutti gli impianti e i sistemi vengono controllate con un processo simile a quello che ha preceduto la messa in servizio del 2016.

In vista della rimessa in servizio, le FFS dovranno presentare all’Ufficio federale dei trasporti (UFT) tutta la documentazione sui lavori eseguiti e i relativi attestati di sicurezza.

operai in una galleria
I lavori nella canna danneggiata procedono secondo i piani. Ti-Press

Cadenza semioraria per il Ticino

I viaggiatori potranno quindi di nuovo percorrere la tratta fra Zurigo e Lugano in meno di due ore, un’ora in meno rispetto alla deviazione sulla linea panoramica. Per la prima volta ci sarà anche una cadenza semioraria fra la Svizzera tedesca e il Ticino.

Il servizio del TG:

Contenuto esterno

Inoltre, riprenderanno a circolare i treni diretti dalla Svizzera per Bologna e Genova, così come l’Eurocity Basilea-Lucerna-Milano e il collegamento trinazionale Francoforte-Zurigo-Milano con il treno Giruno.

Le FFS attendono ancora il rapporto finale del Servizio svizzero d’inchiesta sulla sicurezza (SISI) relativo alle cause del deragliamento avvenuto il 10 agosto 2023, ma in un rapporto intermedio è stato stabilito che è stato causato dalla rottura del disco di una ruota. Tali tipi di ruote non sono usati in Svizzera ma a livello europeo.

Incidenti non si possono escludere

Nonostante tutti i correttivi del caso, “non si può totalmente escludere che un incidente simile si riproduca”, ha sottolineato Peter Kummer, direttore delle infrastrutture della FFS, e Beat Deuber, responsabile della rete e della tecnologia.

Dopo la pubblicazione del rapporto intermedio, l’UFT ha lanciato un appello alle autorità ferroviarie europee, affinché tutti i detentori di carri merci che utilizzano veicoli con ruote simili siano obbligati a controllarle e, se necessario, a metterle fuori servizio.

In attesa di soluzioni a livello continentale, le FFS attuano già misure: immagini ad alta risoluzione per scovare precocemente un problema, controlli rafforzati dei treni e limitazione della velocità a 160 km/h nei punti critici.

Dei 150 milioni di franchi di costi generali, 140 sono coperti dall’assicurazione.

Contenuto esterno

Attualità

La capsula Sarco per l'eutanasia assistita.

Altri sviluppi

Capsula per suicidio Sarco: primo impiego entro l’anno

Questo contenuto è stato pubblicato al Una nuova associazione di aiuto al suicidio, The Last Resort, ha presentato ufficialmente oggi la capsula per suicidio Sarco. Ma polemiche e dubbi non mancano.

Di più Capsula per suicidio Sarco: primo impiego entro l’anno
Veduta del piccolo villaggio di Chaux-du-Milieu

Altri sviluppi

“Troppi bimbi”, stop alle nuove famiglie a Chaux-du-Milieu

Questo contenuto è stato pubblicato al Il piccolo comune neocastellano ha deciso di porre un freno all'arrivo di nuove famiglie sul suo territorio poiché la presenza di molti bambini e bambine sta creando insolubili problemi alle casse pubbliche.

Di più “Troppi bimbi”, stop alle nuove famiglie a Chaux-du-Milieu
Area Schengen in un aeroporto UE.

Altri sviluppi

Frontiere Schengen, 300 milioni dalla Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al La dotazione globale del fondo per il presidio dei confini UE è di 6,2 miliardi di euro, di cui una cinquantina torneranno nella Confederazione per l'implementazione dei nuovi sistemi di informazione e scambio dati.

Di più Frontiere Schengen, 300 milioni dalla Svizzera
confezioni wegovy ozempic e mounjaro

Altri sviluppi

Iniezioni dimagranti, attesi costi per centinaia di milioni

Questo contenuto è stato pubblicato al Il clamore e la curiosità attorno alle iniezioni per la perdita di peso, destinate in primis ai diabetici, stanno facendo lievitare enormemente i costi sanitari.

Di più Iniezioni dimagranti, attesi costi per centinaia di milioni
veicoli posteggiati

Altri sviluppi

Calano in Svizzera le immatricolazioni di veicoli stradali

Questo contenuto è stato pubblicato al Le vendite di veicoli a motore sono scese in giugno: sono stati immatricolati 33'100 auto, camion, bus e moto, con una flessione del 9% rispetto allo stesso periodo del 2023.

Di più Calano in Svizzera le immatricolazioni di veicoli stradali
zelensky

Altri sviluppi

Kiev apre a un dialogo con Mosca

Questo contenuto è stato pubblicato al Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha aperto la porta a una partecipazione della Russia a un prossimo vertice di pace tra i due Paesi.

Di più Kiev apre a un dialogo con Mosca

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR