La televisione svizzera per l’Italia

La direzione generale della SSR SRG andrà a Susanne Wille

Susanne Wille nominata direttrice genrale della SSR SRG.
Susanne Wille nominata direttrice genrale della SSR SRG. © KEYSTONE / URS FLUEELER

La giornalista svizzero-tedesca prenderà il posto di Gilles Marchand, che ha annunciato in gennaio il suo ritiro.

La nuova direttrice generale della Società svizzera di radiotelevisione (SSR) Susanne Wille dovrà affrontare numerose sfide. “Restare fermi non è un’opzione”, ha chiosato la neo eletta oggi dopo la sua nomina. Nonostante non manchino sfide per il futuro, la direttrice vede anche molte opportunità.

Wille ha spiegato che vorrà ascoltare e capire e che l’organizzazione della SSR cambierà. Porterà tutta la sua esperienza nel suo nuovo ruolo e aprirà nuove prospettive.

L’indipendenza della SSR è importante per la 50enne originaria del canton Argovia. In tempi di fake news e disinformazione, è necessaria una bussola chiara, ha detto Wille. “Senza un giornalismo scrupoloso non può esistere una democrazia forte”, ha poi aggiunto.

Il servizio del TG della RSI:

Contenuto esterno

I media privati sono importanti quanto quelli pubblici e la neo eletta vuole concentrarsi sul dialogo con loro. “Si tratta di lavorare insieme, non contro gli altri”, ha chiosato. Ha poi sottolineato che si occuperà delle diverse aree linguistiche e culturali del Paese, sostenendo il concetto di “Ideé Suisse”.

Wille assumerà la carica di direttrice generale della SSR il 1° novembre 2024, prendendo il posto di Gilles Marchand.

Reazioni dal mondo dei media

L’Alleanza Diversità mediatica ha accolto con favore la recente nomina della 50enne argoviese. “La futura direttrice generale ha finora dato prova di sé in tutti i suoi ruoli di giornalista, presentatrice e manager dei media. Questo la rende una personalità credibile”, ha comunicato l’Alleanza in una nota odierna.

La giornalista di lingua tedesca dovrà ora spiegare al pubblico perché la SSR svolge un ruolo centrale in un’epoca caratterizzata da disinformazione e fake news. Dovrà inoltre sottolineare l’importanza di un programma di interesse generale vario con cultura, sport e intrattenimento, si legge nel comunicato.

Altri sviluppi

Altri sviluppi

Albert Rösti preoccupato per la situazione dei media

Questo contenuto è stato pubblicato al Intervenendo allo Swiss Media Forum di Lucerna, il consigliere federale Albert Rösti ha espresso la sua preoccupazione per la situazione dei media, che sono sotto pressione.

Di più Albert Rösti preoccupato per la situazione dei media

In un contesto di incertezza, è importante che la nuova direttrice della SSR Susanne Wille rafforzi il partenariato sociale, ha dichiarato a Keystone-ATS Silvia Dell’Aquila, segretaria del Sindacato dei mass media (SSM). La neo eletta “dovrà essere forte anche di fronte alle minacce politiche”, ha aggiunto.

“La nuova direttrice deve essere consapevole che i dipendenti sono la principale risorsa della SSR”. Dell’Aquila ha invitato Wille a essere cauta in tutte le misure relative al personale e a costruire un rapporto migliore con i sindacati.

Attualità

Joe Biden

Altri sviluppi

Biden ha il Covid

Questo contenuto è stato pubblicato al Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha contratto l'infezione ma assicura di sentirsi bene. La notizia rischia però di far aumentare la pressione per un suo possibile ritiro dalla corsa elettorale

Di più Biden ha il Covid
La presidente Viola Amherd (a destra) con alcuni partecipanti al vertice della Comunità politica europea.

Altri sviluppi

Viola Amherd al quarto vertice della Comunità politica europea

Questo contenuto è stato pubblicato al Si è aperto oggi al Blenheim Palace di Woodstock, comune del sud dell'Inghilterra nei pressi di Oxford, il quarto vertice della Comunità politica europea (CPE).

Di più Viola Amherd al quarto vertice della Comunità politica europea
Container al porto fluviale di Basilea.

Altri sviluppi

Ripresa del commercio estero svizzero

Questo contenuto è stato pubblicato al Dopo un inizio d'anno poco dinamico le esportazioni sono tornate a crescere con vigore nel secondo trimestre.

Di più Ripresa del commercio estero svizzero
Il Tribunale penale federale a Bellinzona.

Altri sviluppi

Algerino rinviato a giudizio per terrorismo

Questo contenuto è stato pubblicato al Per la Procura federale il presunto militante dello Stato Islamico (ISIS), la cui domanda d'asilo in Svizzera era stata respinta, progettava un attentato in Francia.

Di più Algerino rinviato a giudizio per terrorismo
Traffico veicolare in una città svizzera.

Altri sviluppi

Radar anti-rumore a Ginevra

Questo contenuto è stato pubblicato al La Confederazione ha testato lo scorso anno nella città di Calvino alcuni nuovi apparecchi, nell'ambito di un progetto pilota che ha lo scopo di sanzionare in modo più efficace il rumore eccessivo sulle strade.

Di più Radar anti-rumore a Ginevra
prigionieri di guerra salgono su un bus.

Altri sviluppi

Scambio di prigionieri tra Mosca e Kiev

Questo contenuto è stato pubblicato al Russia e Ucraina hanno liberato 95 prigionieri di guerra a testa, a meno di un mese dal precedente scambio.

Di più Scambio di prigionieri tra Mosca e Kiev

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR