Navigation

La città di San Gallo nasce da un convento

Fu centro illuminante della cultura europea

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 aprile 2014 - 20:10

Nella devota e raccolta atmosfera dell'impressionante biblioteca in stile barocco, circondati da migliaia di libri preziosi, si percepisce tangibilmente la forza del sapere.

Il convento è stato fondato nel settimo secolo dal monaco Gallo, e durante il primo Medioevo, grazie alla sua scuola e ai suoi dotti monaci, è assurto a centro illuminante della cultura europea. La città di San Gallo deve la sua esistenza al convento.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?