Navigation

L’esercito svizzero in soccorso delle mucche vodesi

La siccità negli alpeggi asseta i bovini, ma intervengono i Super Puma militari

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 luglio 2015 - 21:08

In questi giorni quasi duecento soldati elvetici sono impegnati in un'offensiva piuttosto inedita. La siccità che ha colpito le regioni alpine e giurassiane del Canton Vaud rende impossibile l'approvvigionamento idrico delle migliaia di mucche che in questa stagione si trovano negli alpeggi in altudine, dove i ruscelli sono in secca. Per questo motivo 3 elicotteri Super Puma e svariate autobotti militari sono impegnati in queste ore nel trasporto di milioni di litri di acqua ai pascoli.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.