Navigation

L'elezione di Parmelin sui siti d'informazione

Gli interrogativi posti dalla stampa online subito dopo il voto dell'Assemblea federale

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 dicembre 2015 - 21:46

Il neo consigliere federale Guy Parmelin è il più moderato fra i candidati ufficiali proposti dall'UDC, ma per diversi osservatori è forse anche il meno preparato a dirigere un dipartimento a Berna.

Questo è l'interrogativo che già a poche ore dalla sua elezione è iniziato a rimbalzare sui diversi siti elvetici. Particolarmente duro il principale organo di informazione svizzero, il Blick, che si domanda se Parmelin sia veramente capace di fare il consigliere federale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.