Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

L'allarme canicola continua

In Europa e in Svizzera si torna ai livelli del torrido mese d'agosto del 2003."Colpa" dell'anticiclone nordafricano, che ci costringerà a boccheggiare almeno fino a martedì

Continua l'allarme canicola in svizzera, un allarme che Meteosvizzera ha esteso fino a martedì per le regioni al di sotto dei seicento metri di quota. La situazione sarà particolarmente critica nel fine settimana, quando al sud delle alpi sono previste temperature massime fino a 35 gradi, mentre al nord e nella svizzera romanda potrebbero arrivare addirittura a 38.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×