La televisione svizzera per l’Italia

L’aeroporto di Zurigo-Kloten festeggia i suoi 75 anni di esistenza

folla davanti a un aereo
Lo scalo è stato inaugurato ufficialmente il 14 giugno 1948. Keystone / Str

Questo fine settimana il più importante scalo svizzero celebra i tre quarti di secolo.

L’avvio delle celebrazioni sarà dato ufficialmente venerdì dal presidente della Confederazione Alain Berset. Tra le altre cose si terranno esibizioni della Patrouille Suisse e un’esposizione sull’aviazione.

Durante il suo show, oggi e domenica, la squadriglia acrobatica dell’Esercito svizzero utilizzerà per la prima del carburante sostenibile. Il nuovo combustibile – denominato SAF (sustainable aviation fuel) – è una miscela composta da cherosene, di origine fossile, e da una piccola parte di carburante sostenibile. Il suo impiego rientra nelle misure adottate dalle Forze aeree per ridurre le emissioni di CO2 di origine fossile.

Per la prima volta l’aeroporto di Zurigo-Kloten aprirà al pubblico anche la sala anti-rumore.

Il principale scalo elvetico fu inaugurato il 15 giugno 1948. All’epoca effettuava soltanto 20 decolli e atterraggi al giorno. Oggi, attraverso l’aeroporto zurighese transitano fino a 100’000 passeggeri e passeggere ogni giorno.

Attualità

gommone di migranti in mare

Altri sviluppi

I migranti vengono salvati (anche) da piloti svizzeri

Questo contenuto è stato pubblicato al Per i soccorsi dei e delle migranti in mare si ricorre alle navi, ma perché esse possano operare c'è bisogno di monitorare le acque e per queste operazioni si ricorre ad aerei ai cui comandi ci sono piloti svizzeri.

Di più I migranti vengono salvati (anche) da piloti svizzeri
hamas fatah

Altri sviluppi

Accordo tra Hamas e Fatah

Questo contenuto è stato pubblicato al Hamas e Fatah, i due principali movimenti palestinesi, da anni rivali, hanno annunciato un accordo di unità nazionale per il dopo-guerra. Israele, però, non ci sta.

Di più Accordo tra Hamas e Fatah

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR