Navigation

Una piattaforma per le nuove idee a Zurigo

Kickstart accelerator riunisce a Zurigo sotto uno stesso tetto per undici settimane le start-up più promettenti in diversi ambiti, dalle tecnologie per l’educazione a quelle per la medicina, passando per la finanza e l’alimentazione.

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 settembre 2017 - 13:34
tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 29.09.2017)
Contenuto esterno


Le trenta aziende scelte tra le 1'500 che hanno partecipato alla selezione di Kickstart accelerator Link esternopotranno, per undici settimane, partecipare a diversi workshop e master class. Ma, soprattutto, potranno farsi conoscere. 

"Le grosse aziende sono troppo grandi e complesse per poter applicare velocemente al loro interno le innovazioni del mercato tecnologico. Hanno bisogno di input dall'esterno, e la nostra manifestazione offre loro la possibilità di portare in Svizzera il know-how internazionale impiegandolo poi al loro interno lavorando con le start-up", ha spiegato alla Radiotelevisione svizzera a responsabile del programma Patricia Schlenter.

E in effetti i partner di questa manifestazione, alla sua seconda edizione, sono tra i più importanti attori dell'economia svizzera: dalle banche, all'industria, passando dal settore alimentare. 

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.