Invii natalizi Pacchi da record grazie agli acquisti online

Nell'ultimo mese la Posta svizzera ha recapitato oltre 18,6 milioni di pacchi, un record.

impiegato della posta smista pacchi

Nei centri di smistamento della Posta si è lavorato a pieno regime.

© Keystone / Peter Klaunzer

Se il numero di lettere è in costante diminuzione, non altrettanto si può dire per l'invio di pacchi. Tra il 25 novembre e il 24 dicembre, la Posta svizzera ha infatti recapitato più di 18,6 milioni di pacchi, stando a quanto comunicato giovedìLink esterno dall'azienda.

Rispetto all'anno precedente, è stato registrato un incremento dell'8,8%.

A fare da traino sono stati in particolare gli acquisti durante il Black Friday e il Cyber Monday. Ma in generale sempre più persone in Svizzera acquistano i regali online. Il picco è stato toccato il 17 dicembre, con oltre un milione di pacchi recapitati.

In Svizzera, il mercato dei pacchi è completamente liberalizzato dal 2004 e la Posta svizzera detiene ancora unicamente il monopolio per le lettere di un peso inferiore ai 50 grammi. Malgrado questa apertura del mercato, l'azienda di proprietà della Confederazione continua a rivestire un ruolo di leader nel settore.

Per far fronte a un prevedibile ulteriore aumento del numero di pacchi, nel 2020 la Posta metterà in funzione tre ulteriori centri di smistamento, per un investimento complessivo di oltre 190 milioni di franchi (175 milioni di euro).

Il servizio del TG:


Parole chiave