Insegnamento nel Cantone Zurigo Sempre più genitori insoddisfatti aprono scuole private

Ogni mese nel canton Zurigo viene inaugurata una nuova scuola privata. Sempre più spesso ad aprirle sono genitori insoddisfatti del sistema pubblico che decidono di offrire approcci pedagogici alternativi. Non è raro, però, che poi manchino fondi e allievi.

Sono circa 150 le scuole private nel cantone Zurigo, e molte sono state aperte da genitori insoddisfatti del sistema educativo pubblico. Non tanto per i contenuti, quanto per il ritmo dell’insegnamento e per il rapporto tra il docente e i bambini.

Per aprire una scuola privata ci devono essere almeno 5 allievi, bisogna soddisfare dei requisiti architettonici, i docenti devono essere adeguatamente formati e gli obiettivi del programma scolastico devono essere raggiunti.

Il cantone considera le scuole private come un’offerta complementare. “Ci sono genitori che prediligono approcci pedagogici diversi ed è giusto che questa possibilità venga offerta”, ha detto alla Radiotelevisione svizzera la capo-ufficio dell’insegnamento primario cantonale.

Tuttavia, mantenere una scuola privata non è facile. Il loro numero resta relativamente stabile perché ne aprono tante, ma per mancanza di fondi o di allievi altrettante ne chiudono.

Parole chiave