Navigation

Bimbo muore sepolto da un igloo in Engadina

Il luogo dell'incidente nell'istantanea della polizia cantonale grigionese. Polizia cantonale grigionese

Un gioco è finito in tragedia ieri nei Grigioni, dove un bambino di 7 anni è morto sotto la neve.

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 febbraio 2021 - 13:57
tvsvizzera/spal con RSI (TG del 17.2.2021)

Il crollo di un igloo è stato fatale a un bimbo a Tarasp, nella Bassa Engadina. Il piccolo si trovava poco prima di mezzogiorno con suo padre all'interno del rifugio che avevano edificato quando improvvisamente la volta ha ceduto sotterrando i due malcapitati.

L'uomo è riuscito a fatica a liberarsi dalla massa gelata e ha prontamente cercato, con l'aiuto di alcune persone, di individuare il figlio che è stato trovato solo un quarto d'ora dopo.

Le persone presenti e successivamente i soccorritori della Rega hanno cercato di rianimare il fanciullo che però è spirato all'ospedale cantonale di Coira.    

Su questo drammatico evento è stata disposta l'apertura di un'indagine da parte della polizia e della procura grigionese per accertare la dinamica esatta dell'incidente.

tvsvizzera/spal con RSI (TG del 17.2.2021)

Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.