Navigation

Tutte le variazioni della lingua italiana

La domanda che giunge spontanea: quale italiano? Keystone / Alessandro Della Valle

Il progetto "lìdatè" vuole indagare il rapporto tra l'italiano parlato e il territorio grazie alla partecipazione delle persone italofone provenienti da tutte le zone dove si parla ufficialmente l'italiano.

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 novembre 2020 - 10:19

Il rapporto tra l’italiano parlato e il territorio, le variazioni geografiche della lingua sono al centro del nuovo progettoLink esterno "lìdatè", acronimo di "l'italiano dal territorio".

Curata dall'Osservatorio linguistico della Svizzera italiana e dalla SUPSI, l’iniziativa mira a esplorare le variazioni geografiche dell'italiano e a promuovere la conoscenza sulla lingua, attraverso un sito internet partecipativo.

Il progetto mette infatti in primo piano gli utenti, che possono contribuire direttamente alla ricerca partecipando alle indagini sociolinguistiche proposte.

Concretamente, "lìdatè" si compone di tre parti. Nella sezione "Come lo dici?" l'utente può rispondere ai sondaggi sulle espressioni linguistiche che utilizza.

I risultati vengono poi raggruppati in una mappa interattiva, arricchita e costituita in tempo reale grazie alla partecipazione degli utenti. Il progetto è rivolto a tutti gli italofoni provenienti da zone dove si parla italiano.

C’è infine una sezione di quiz mensili, in cui mettere in gioco le proprie conoscenze sulla materia.

Ecco un video che spiega il progetto:

Contenuto esterno


tvsvizzera.it/fra con RSI


Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.