Navigation

Incremento di profughi nei prossimi mesi

Sono oltre 24'000 i richiedenti asilo arrivati quest'anno in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 dicembre 2014 - 21:09

Sono 24'000 i richiedenti asilo giunti quest'anno in Svizzera, secondo quanto ha comunicato l'Ufficio federale della migrazione (UFM) che nei prossimi mesi prevede un ulteriore incremento dei rifugiati. Il 2014, ha fatto sapere sempre l'UFM, è stato caratterizzato dalle difficoltà con l'Italia - dove sono arrivati 165'000 migranti – in merito all'applicazione dell'accordo di Dublino, in particolare delle norme sulla registrazione dei profughi ma, secondo il direttore dell'UFM Mario Gattiker, la situazione al confine sud sta migliorando. La pressione alle frontiere, alla luce dei conflitti in corso in Siria, Iraq e Libia, resta comunque alta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.