Navigation

La settimana in Svizzera

Gli svizzeri sono puntuali? Non nel pagare le fatture. L'inchiesta di Comparis è uno dei temi di cui si è parlato nella Confederazione nella settimana appena trascorsa. Ripercorriamo qui, in pillole, l'attualità elvetica degli ultimi sette giorni.  

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 dicembre 2018 - 10:50
tvsvizzera.it/Zz

Secondo lo studio pubblicato giovedì da Comparis.ch un individuo su quattro, vale a dire il 23,5% del campione in esame (1'047 interpellati in ottobre), è stato oggetto di una procedura esecutiva e uno su sette (14,1%) è stato iscritto nell’apposito registro dei soggetti inadempienti.

L'indice messo a punto dall'istituto di ricerca congiunturale Kof del Politecnico federale di Zurigo per il 2016, sulla base di 42 variabili tenute in considerazione indica la Svizzera come primo paese al mondo per livello di globalizzazione.

Un cittadino svizzero ottantaquattrenne è stato ucciso da un uomo che si è introdotto nella sua casa mentre si trovava in vacanza in Messico.

Dal Black Friday del 23 novembre in poi, i nastri trasportatori dei centri di smistamento della Posta svizzera hanno lavorato a pieno regime, tanto da ottenere cifre da primato.



Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.