Navigation

In migliaia a Basilea a sostegno degli assediati curdi

Manifestazione pacifica nel centro della città renana

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 ottobre 2014 - 15:36

In migliaia si sono dati appuntamento in piazza a Basilea per manifestare contro l'aggressione degli estremisti islamici di ISIS a Kobane. Militanti curdi, partiti e organizzazioni non governative hanno occupato pacificamente la centralissima Barfüsserplatz per protestare contro l'ambigua politica del governo turco, che a parole sostiene la coalizione che si batte contro il califfato islamico ma che nei fatti non interviene per scongiurare il massacro a pochi passi dei suoi confini e impedisce gli stessi volontari curdi di unirsi alla resistenza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.