Impronta ecologica Risorse naturali, da oggi gli svizzeri vivono a credito

La popolazione svizzera ha ormai consumato il budget di risorse naturali a disposizione in teoria per l'intero 2019. L'impronta ecologica degli elvetici è notevole, sottolinea il WWF.


"Se tutti adottassero lo stile di vita di noi svizzeri – scrive la sezione rossocrociata del World Wildlife FundLink esterno – l'umanità necessiterebbe ogni anno di tre pianeti per soddisfare il proprio fabbisogno".

In occasione del cosiddetto 'Overshoot Day', ovvero il giorno in cui la popolazione di un paese (o del pianeta) consuma le risorse naturali previste per l'intero anno, il WWF traccia un quadro non proprio rallegrante dell'impatto che gli svizzeri hanno sull'ambiente.

Per il calcolo dello Swiss Overshoot Day, il WWF ha fatto ricorso al metodo del Global Footprint NetworkLink esterno.

Questo laboratorio di idee sviluppa degli strumenti per promuovere la sostenibilità. In particolare calcola – attraverso una serie di dati – il rapporto tra la biocapacità del pianeta, ovvero le risorse che la Terra è in grado di generare, e l'impronta ecologica dell'umanità.

Fine della finestrella

"Non solo si concedono viaggi in aereo in media tre volte tanto quanto i cittadini dell’Unione Europea, ma sono anche tra coloro che guidano più auto di grossa cilindrata in tutta Europa e che producono più rifiuti pro capite al mondo".

Per cercare di sensibilizzare la popolazione, l'organizzazione ambientalista invita tutti a misurare la propria impronta ecologica attraverso un calcolatore Link esternonel quale le emissioni di CO2 vengono mostrate sotto forma di sacchi per rifiuti.

"Le emissioni che produciamo pro capite al giorno equivalgono in media a 600 sacchi per rifiuti pieni di gas serra – scrive ancora il WWF. Tuttavia, in una società verde e sostenibile non dovremmo superare i 30 sacchi pro capite al giorno".

Parole chiave