Navigation

Il più grande raduno scout svizzero di sempre

Tutto pronto nell'alto Vallese. © Keystone / Laurent Gillieron

Oltre 30'000 giovani pianteranno le loro tende quest'estate nella valle di Goms, nell'Alto Vallese. Dal 23 luglio al 6 agosto, infatti, è previsto il  campo federale del Movimento scout svizzero, il più grande mai organizzato sul territorio elvetico. L'evento, che era previsto nel 2021 ma era stato rinviato a causa della pandemia, si tiene solamente ogni 14 anni. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 luglio 2022 - 14:11
tvsvizzera.it/fra con Keystone-ATS

Quando si devono sfamare 30'000 bocche ogni giorno, come accadrà al campo scout di Goms, le quantità diventano rapidamente impressionanti. Uno "spaghetto al pomodoro per tutti", ad esempio, richiede 4 tonnellate di pasta, 1,25 tonnellate di formaggio grattugiato e 5'000 litri di salsa di pomodoro.

"Nutrire un numero così elevato di persone è davvero una sfida logistica", ha dichiarato la portavoce del campo federale Anja Walker, detta Paya. Per garantire il successo dell'operazione, la pianificazione è iniziata quattro anni fa.

In un campo federale, ogni gruppo è responsabile della propria "cucina". Ma per evitare la mancanza di alcuni alimenti e per poter pianificare l'approvvigionamento, i menu vengono stabiliti in anticipo.

Per ogni pranzo o cena, i circa 800 gruppi hanno dovuto scegliere in anticipo tra due proposte. Gli organizzatori hanno attinto ai "grandi classici dei campi scout": spaghetti, croûte al formaggio, nasi goreng, hamburger.

Le quantità sono impressionanti: durante i quindici giorni del campo, Migros consegnerà circa 54 tonnellate di pane, 19 tonnellate di pasta, 15 tonnellate di riso, 41'000 insalate iceberg, circa 19'000 cetrioli, 14 tonnellate di carote, 19'000 litri di salsa di pomodoro e 7,5 tonnellate di purea di mele, solo per citarne alcuni.

"Visto che gli scout cucinano in modo ecologico, i pasti sono in linea di massima senza carne", spiega Anja Walker. "Ma le diverse sezioni possono scegliere la carne come opzione, se lo desiderano".

Due volte al giorno i gruppi ritireranno il cibo ordinato: al mattino per il pranzo e al pomeriggio per la cena. La distribuzione avviene in una tenda gigante con una cella frigorifera di 1100 metri quadrati.

Contenuto esterno

Per il trasporto le Ferrovie federali sono pronte

Le FFS organizzeranno non meno di 80 treni speciali per i gruppi scout da tutta la Svizzera, ha dichiarato  il portavoce Jean-Philippe Schmidt.

Per garantire il regolare svolgimento dell'operazione, nelle stazioni interessate saranno presenti circa 800 assistenti, dipendenti delle aziende di trasporto ma anche membri del movimento scout. Le FFS trasporteranno anche circa 1'500 biciclette e 1'000 bagagli, ha aggiunto il portavoce, precisando che anche i treni regolari saranno potenziati.

Per le FFS, questa operazione su larga scala fa parte dei grandi eventi dell'estate, come le feste federali di ginnastica o di lotta o i grandi concerti. "Prima della pandemia, era normale organizzare questi eventi ogni estate. Negli ultimi due anni non ce ne sono stati, ma le FFS sono pronte", afferma Schmidt.


 

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?