La televisione svizzera per l’Italia

Il CICR apre un ospedale da campo a Rafah

persone in ospedale
Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, nella Striscia di Gaza sono ancora operativi un terzo degli ospedali e dei centri sanitari. KEYSTONE/Copyright 2024 The Associated Press. All rights reserved.

Insieme a 11 società nazionali, tra cui la Croce Rossa Svizzera, il Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR) ha aperto martedì un ospedale da campo con 60 posti letto a Rafah.

Secondo l’organizzazione con sede a Ginevra, questa struttura è destinata a integrare gli sforzi della Mezzaluna Rossa Palestinese per garantire il trattamento dei casi urgenti. Dall’inizio della guerra, lo scorso ottobre, quasi venti membri della Mezzaluna Rossa sono stati arrestati dall’esercito israeliano.

Tuttavia, la Mezzaluna Rossa continua a gestire tre posti medici avanzati, sei punti medici ordinari e tre cliniche. Il nuovo ospedale sarà in grado di eseguire interventi chirurgici e fornire delle cure, in particolare per donne e bambini. Sarà anche in grado di gestire un gran numero di persone ferite.

Ogni giorno potranno essere curate circa 200 persone. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), un terzo degli ospedali e dei centri sanitari nella Striscia di Gaza sono ancora operativi. Ma sono sovraccarichi e mancano di attrezzature e risorse, mentre molte persone sfollate vi si rifugiano.

La mancanza di accesso all’acqua e al cibo aumenta il rischio di malattie contagiose in questi siti. Il CICR invita ancora una volta le parti a proteggere le strutture sanitarie e il personale in conformità con il diritto internazionale umanitario. In tutto, circa trenta persone, tra cui alcuni membri della Croce Rossa Svizzera, lavoreranno nel nuovo ospedale nel sud del territorio palestinese.

Attualità

Attentato in Piazza delle Loggia a Brescia.

Altri sviluppi

Strage di Piazza della Loggia, spunta una traccia ticinese

Questo contenuto è stato pubblicato al L’attentato di matrice neofascista in Piazza della Loggia a Brescia nel 1974 provoca 8 morti e 102 feriti. Da documenti desecretati, oggi emergono legami con la Svizzera italiana.

Di più Strage di Piazza della Loggia, spunta una traccia ticinese
L'attrice Mikey Madison in una scena del film "Anora"

Altri sviluppi

A Cannes, “Anora” di Sean Baker vince la Palma d’oro

Questo contenuto è stato pubblicato al Al 77esimo Festival del film, il premio della giuria è andato a "Emilia Perez" di Jacques Audiard, mentre il premio speciale se lo è aggiudicato "Il seme del fico sacro", del regista dissidente Mohammad Rasoulof.

Di più A Cannes, “Anora” di Sean Baker vince la Palma d’oro
Kharkiv

Altri sviluppi

Nuovo pesante attacco russo su Kharkiv

Questo contenuto è stato pubblicato al L’esercito di Mosca colpisce, con due bombe plananti, un centro commerciale della seconda città ucraina. I morti potrebbero essere decine.

Di più Nuovo pesante attacco russo su Kharkiv
Sono circa 500 le persone che hanno partecipato in maniera pacifica.

Altri sviluppi

Un caso di cronaca scatena proteste contro la polizia e il Governo a Sciaffusa

Questo contenuto è stato pubblicato al La manifestazione si è svolta in risposta ad un servizio tv sulla vicenda di una donna violentata e picchiata nell'appartamento di un avvocato. Un caso per il quale le autorità non avrebbero agito come avrebbero dovuto.

Di più Un caso di cronaca scatena proteste contro la polizia e il Governo a Sciaffusa
Trump nel Bronx

Altri sviluppi

Trump nel Bronx per trovare sostenitori

Questo contenuto è stato pubblicato al Nel distretto newyorchese, abitato soprattutto da ispanici e afroamericani, l'ex presidente ha trovato diversi sostenitori.

Di più Trump nel Bronx per trovare sostenitori

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR