Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Il calo del petrolio spaventa il franco svizzero

La Banca Nazionale (BNS) teme pressioni sulla moneta elvetica e rischi per la nostra economia

Il ribasso del prezzo del petrolio, tanto apprezzato dagli automobilisti, rischia di mettere sotto pressione il franco svizzero in questa delicata fase congiunturale ed è visto con apprensione dalle autorità monetarie elvetiche. Lo spettro della deflazione indurrebbe infatti la Banca centrale europea a una politica monetaria espansionistica e il conseguente apprezzamento del franco sull'euro metterebbe in difficoltà l'economia elvetica. Nel servizio il commento del presidente di direzione della banca nazionale svizzera Thomas Jordan.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box