Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

I cambiamenti della borsa di Zurigo

Oggi, con 27mila transazioni al secondo, sarebbe impensabile tornare al vecchio sistema

Esattamente 20 fa, nell'agosto del 1996, la Borsa svizzera completava una rivoluzione che era anche una prima mondiale: il passaggio alle contrattazioni effettuate in modo interamente elettronico. Sparivano così gli operatori fisicamente presenti nel ring e che fino ad allora avevano negoziato i titoli gridando. E oggi il gruppo SIX, che gestisce la borsa, si prepara anche per il prossimo cambiamento: nel 2017 abbandonerà infatti l'attuale edificio.

×