Navigation

Ha confessato il killer di Rupperswil

È uno svizzero di 33 anni l'autore del pluriomicidio di Rupperswill. Viveva nello stesso comune delle sue quattro vittime. Ha agito per motivi finanziari e sessuali. Terribili i risolvi della vicenda

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 maggio 2016 - 20:29

Cinque mesi di indagini hanno dato i loro frutti: l'autore del quadruplice omicidio di Rupperswil è stato fermato. Si tratta di un 33enne svizzero senza precedenti penali che ha ammesso i fatti e a ha confermato il movente sessuale del crimine. Una vicenda agghiacciante, calcolata nei minimi dettagli.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.