Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Governo federale Prima donna alla testa del Dipartimento della difesa

La neoeletta consigliera federale Viola Amherd dirigerà il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport. Si tratta della prima donna in assoluto nella storia della Confederazione a ricoprire questo ruolo.

amherd

Viola Amherd è la prima donna a diventare il capo del dipartimento della difesa

La vallesana Viola Amherd nel suo piccolo passerà alla storia. Mai una donna prima d'ora aveva diretto il Dipartimento della difesa. I sette membri del governo federale lo hanno deciso lunedì al momento della ridistribuzione dei dipartimenti resasi necessaria dopo l'elezione in governo di due nuovi membri, Karin Keller-Sutter e Viola Amherd appunto.

Il compito principale di Viola Amherd sarà quello di far accettare l'acquisto di nuovi aerei da combattimento. Il Consiglio federale dovrebbe prendere una decisione entro la fine dell'anno e precisare se intende seguire il progetto dell'ex responsabile, Guy Parmelin, e combinare l'acquisto degli aerei con quello di un sistema di difesa terra-aria. 

Per il resto, la neoeletta dovrà proseguire con la riforma dell'esercito ed eventualmente mettere ordine nel suo dipartimento, dopo lo scandalo delle "spese allegre" di alcuni graduati. Un dipartimento che negli ultimi anni è stato spesso al centro di critiche.

L'altra consigliera federale neoeletta, Karin Keller-Sutter, sarà la nuova responsabile del Dipartimento federale di giustizia e polizia. Un dipartimento che la nuova "ministra" aveva già condotto a livello cantonale quando sedeva nel governo sangallese. 

La lotta al terrorismo continuerà ad essere nell'agenda del suo Dipartimento [ministero, ndr.]. Per quanto riguarda il settore dell'asilo, Karin Keller-Sutter non avrà bisogno di apportare grandi cambiamenti visto che la riforma è già stata portata a termine.

commento

Il commento del nostro corrispondente a Palazzo federale

Gli altri "ministri"

Il Consiglio federale ha dunque colto l'occasione della partenza di Doris Leuthard e Johann Schneider-Ammann per operare un cambio ai vertici di ben quattro dipartimenti. Oltre alle due neoelette, anche l'attuale ministra di giustizia e polizia Simonetta Sommaruga e il responsabile della difesa Guy Parmelin assumeranno nuovi incarichi

Simonetta Sommaruga passerà al Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) mentre Guy Parmelin dirigerà il Dipartimento dell'economia.

La decisione è stata presa lunedì. I sette ministri si erano già riuniti venerdì, ma non erano riusciti a trovare un accordo. Ueli Maurer rimane al Dipartimento federale delle finanze (DFF), Ignazio Cassis a quello degli affari esteri (DFAE) e Alain Berset all'interno (DFI).

tvsvizzera.it/fra con RSI

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box