Navigation

Gli svizzeri si sentono al sicuro in patria

Molta diffidenza però verso l'estero

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 maggio 2016 - 20:47

Gli svizzeri si sentono al sicuro entro i confini nazionali, anche se i timori per gli sviluppi della situazione politica internazionale sono in aumento.

Dati che vengono messi in rilievo dal sondaggio sulla sicurezza condotto fra gennaio e febbraio di quest'anno dall'accademia militare e dal centro studi di Zurigo e dai quali si evince un crescente sentimento di sfiducia nei confronti dell'Europa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.