Navigation

Giornata nazionale della solidarietà a favore dell'infanzia

Sono 75 anni ormai che la Catena della Solidarietà raccoglie i fondi per i più bisognosi. Keystone / Michael Buholzer

Lanciata dal presidente della Confederazione la Giornata nazionale della solidarietà a favore dell’infanzia che soffre.

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 dicembre 2021 - 14:07
tvsvizzera.it/fra

La giornata, organizzata anche in occasione del 75esimo anniversario della Catena della solidarietà, è dedicata ai bambini e ai giovani in difficoltà in Svizzera e nel mondo: proprio come la prima colletta del 1946 per aiutare l'infanzia che pativa le conseguenze della Seconda Guerra mondiale.

È dunque stato il presidente della Confederazione Guy Parmelin a lanciare questa mattina sulle onde della radio della Svizzera tedesca la Giornata nazionale di solidarietà: "La Svizzera – ha ricordato – è da sempre un paese solidale. Ora la solidarietà è più importante che mai per garantire un futuro sicuro alle bambine e ai bambini nel nostro paese e nel mondo ".

La Catena della Solidarietà raccoglie donazioni telefoniche già dalle 7 di questa mattina e continuerà fino alle 23. Come ricordano gli organizzatori, anche in Svizzera ci sono bambini bisognosi di aiuto. Gli aiuti si focalizza sui minori vittime di violenza familiare e sui giovani che hanno difficoltà di inserimento socio-professionale.

Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?