Navigation

Incidente nel San Gottardo, un morto


L'incidente è avvenuto a 2 chilometri dal portale nord [immagine d'archivio]. © Keystone / Christian Beutler

Un uomo è morto mercoledì in un incidente che ha coinvolto un camion, un pullman e un'automobile nella galleria autostradale del San Gottardo. Una ruota persa da un semirimorchio ha colpito il parabrezza della vettura, ferendone mortalmente il conducente.

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 aprile 2019 - 13:20
tvsvizzera.it/ri con RSI (News e TG del 24.04.2019)

Secondo la ricostruzione diffusa in una notaLink esterno dalla polizia del Canton Uri, attorno alle 9.15 il veicolo pesante, diretto a nord, ha perso una ruota che ha dapprima colpito un autobus che viaggiava in senso opposto, per poi rimbalzare sulla corsia originaria, dove ha colpito l'automobile che si trovava dietro al semirimorchio.

Il conducente dell'auto, un uomo di 65 anni del Canton Zurigo, è morto sul posto a causa delle gravi ferite riportate. Per le altre persone coinvolte, ovvero l'autista del mezzo pesante così come il conducente e i 48 passeggeri del pullman, è stato attivato il sostegno psicosociale d'urgenza (Care Team). 

Contenuto esterno

L'incidente è avvenuto a due chilometri da Göschenen, portale nord del traforo. I danni ammontano a circa 30'000 franchi.

La galleria, chiusa dopo l'incidente per consentire le operazioni di sgombero e condurre i necessari rilievi, è stata riaperta attorno alle 12.30. Si erano formati diversi chilometri di coda a entrambi i portali.


Contenuto esterno


Sul posto, oltre al Care Team, sono intervenuti i pompieri del Centro intervento Gottardo CIG, i sanitari di Tre Valli Soccorso, un elicottero della Guardia aerea svizzera di soccorso REGA e la polizia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.