Navigation

Export svizzero, 2014 da record

Il valore delle merci esportate ha superato 208 miliardi di franchi, con una crescita del 3,5%; bene tutti i settori tranne la carta; più intensi i commerci con la Cina

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 febbraio 2015 - 13:26

I dati pubblicati oggi testimoniano come la Svizzera abbia venduto all'estero merci per oltre 208 miliardi di franchi. Il che vuol dire una crescita sostanziosa, del 3,5%.

Si tratta di una dinamica positiva che rischia però di frenare nel corso di quest'anno col rafforzamento del franco svizzero. Gli istituti congiunturali prevedono che le esportazioni caleranno di circa l'1% in termini reali, sempre che l'Europa nella seconda parte dell'anno imbocchi la via della crescita.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.