Navigation

Esercito svizzero al Ruetli per rivendicare mezzi

Sullo storico mpraticello dove nacque la Confederazione i vertici militari ricordano il famoso discorso della mobilitazione per la seconda guerra mondiale

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 luglio 2015 - 21:52

Il 25 luglio del 1940, poco dopo l'invasione della Francia da parte della Germania nazionalsocialista, il generale Henri Guisan convocava i vertici dell'esercito svizzero sul praticello del Rütli.

Sono passati 75 anni e oggi l'associazione degli ufficiali ha organizzato una festa commemorativa per ricordare quell'evento e anche per ribadire le proprie posizioni rispetto alla centralità della difesa nazionale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.