Navigation

Eroina: sequestrati 55 chili, 15 arresti

Smantellato un importante traffico di droga nel canton Zugo. Importavano la droga dalla Turchia.

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 novembre 2014 - 14:50

Quindici arresti e 55 chili di eroina pura sequestrati. È il bilancio di un'operazione condotta nel canton Zugo contro una banda che importava la droga dalla Turchia per rivenderla senza intermediari in Svizzera. Una volta tagliata l'eroina avrebbe permesso all'organizzazione di smerciare circa 300 chili di sostanza stupefacente con un ricavo attorno ai 10 milioni di franchi.

Ognuno dei membri della banda aveva un compito preciso: chi si occupava del trasporto, chi dei soldi, chi dello stoccaggio, della distribuzione e dello spaccio. Nel corso dell'inchiesta durata due anni e denominata "Hamburg" sono state inoltre sequestrate armi, munizioni, una dozzina di auto e decine di migliaia di franchi.

La maggior parte dei coinvolti (sei sono in detenzione preventiva) ha un permesso di soggiorno e vive nel cantone. Alcuni hanno dei piccoli commerci. La maggioranza è disoccupata e al beneficio dell'assistenza o dell'invalidità.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.