Navigation

Educazione sessuale "under 9", non si vota

Ritirata l'iniziativa popolare 'Protezione dalla sessualizzazione nella scuola dell'infanzia ed elementare'; i promotori: alcuni obiettivi sono già stati raggiunti

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 luglio 2015 - 00:11

Il popolo svizzero non sarà chiamato a pronunciarsi sull'iniziativa popolare denominata "Protezione della sessualizzazione nella scuola dell'infanzia e nella scuola elementare", che chiedeva di vietare l'educazione sessuale ai bambini di meno di nove anni.

Nonostante abbiano raccolto più delle 100 mila firme necessarie, i promotori hanno deciso di ritirarla, perché considerano raggiunti alcuni dei loro obiettivi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.