Navigation

Educare i rifugiati al rispetto della donna

Si tratta di una misura proposta per i richiedenti asilo che arrivano in Svizzera da paesi in cui i diritti femminili sono negati e calpestati

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 gennaio 2016 - 20:30

Il tema della violenza sulle donne sta continuando a far discutere anche in Svizzera, dove da più parti si chiede alle autorità di intervenire. Una delle misure proposte è quella di istituire dei corsi per richiedenti l'asilo nei quali vengano illustrate quali sono le leggi che regolano i rapporti tra i sessi e le conseguenze per chi non le rispetta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.