Disoccupazione in Svizzera, lieve aumento in settembre

Resi noti i dati sul mercato del lavoro dalla Segretaria di Stato dell'Economia

A fine settembre i senza lavoro erano poco più di 138mila, circa mille in più rispetto al mese precedente. Una tendenza al rialzo che si conferma ormai per il terzo mese consecutivo. Il tasso di disoccupazione a livello nazionale è tuttavia rimasto stabile al 3.2%. Nel settembre del 2014, i disoccupati erano circa 8mila in meno.

Una sorpresa giunge invece dal Ticino. Tutto stabile rispetto ad agosto, con il tasso che resta del 3.4%. Rispetto ad un anno fa i dati ufficiali parlano invece di una schiarita: nel settembre 2014 i disoccupati iscritti agli uffici di collocamento cantonali erano 700 in più rispetto ad oggi.

Uno dei cantoni meno toccati dalla discoccupazione è il canton Grigioni. A settembre il tasso era del 1,4%. Ma avere lavoro non vuole dire avere un "buon" lavoro. É il caso di una signora di St. Moritz che, con oltre 35 anni di servizio, é stata licenziata perchè non ha accettato un dimezzamento del salario.

Parole chiave